Roberto Maroni

Senior Advisor, MEDIOBANCA; MINISTERO PER GLI AFFARI REGIONALI E LE AUTONOMIE, Membro della Commissione sull'Autonomia

Roberto Maroni è attualmente Senior Advisor di Mediobanca e Membro della Commissione sull'Autonomia presso il Ministero per gli Affari Regionali e le Autonomie. È stato Presidente della Regione Lombardia dal 2013 al 2018. Ha svolto il mandato di governo della Regione con grande e costante attenzione ai bisogni dei territori, valorizzando competenze e capacità, approvando leggi importanti e innovative, tra cui la riforma del sistema sanitario regionale, la legge contro il consumo del suolo, la promozione dell’attività di ricerca e innovazione, la lotta al gioco d’azzardo. Al termine del mandato di Governatore ha deciso di dedicarsi all’attività professionale di avvocato, in particolare nelle attività legate al Public & Government Affairs, mettendo a frutto la sua lunga esperienza e approfondita conoscenza della pubblica amministrazione. Eletto Deputato per la prima volta nel 1992, nel 1993 è divenuto Presidente del Gruppo parlamentare leghista. Nel 1994 è entrato a far parte del I Governo Berlusconi in qualità di Vice Presidente del Consiglio e Ministro dell’Interno. Rieletto alla Camera dei Deputati nel 1996, è stato membro della I Commissione Permanente (Affari Costituzionali), della III Commissione Permanente (Affari Esteri e Comunitari). Nel 2001, riconfermato Deputato, ha assunto l’incarico di Ministro del Lavoro e delle Politiche Sociali (Welfare) nel II Governo Berlusconi. Nel corso del suo mandato ha portato a compimento, dopo un intenso dialogo con le Parti Sociali, una profonda riforma della normativa sul lavoro (Legge Biagi) volta a rendere più flessibile ed inclusivo il mercato del lavoro italiano. Ha realizzato anche una importante riforma delle pensioni con lo scopo di sviluppare il sistema della previdenza integrativa privata. Nel 2006 è tornato ad essere Presidente del Gruppo parlamentare leghista alla Camera dei Deputati ed è divenuto membro del Comitato Parlamentare per la Sicurezza della Repubblica, della Delegazione parlamentare presso l’Assemblea del Consiglio d’Europa e della Delegazione parlamentare presso l’Assemblea dell’Unione dell’Europa Occidentale. Dal 2008 al 2011, rieletto alla Camera, ha fatto parte del III Governo Berlusconi in qualità di Ministro dell’Interno. Durante il mandato ha sviluppato una incisiva azione di contrasto al crimine organizzato conseguendo significativi risultati, in particolare nell’aggressione ai patrimoni mafiosi. Da luglio 2012 a dicembre 2013 è stato Segretario Federale del movimento politico confederale “Lega Nord per l’Indipendenza della Padania”. Oggi non trascura l’impegno civile e il sostegno alle attività culturali, essendo membro del Consiglio della Fondazione Triennale di Milano. Roberto Maroni, nato a Varese nel marzo 1955, ha conseguito una Laurea in Giurisprudenza presso l’Università degli Studi di Milano, è sposato e ha tre figli.