/media/k2/relatori/f74d1340b34e37ed7e6427c265944a8c.jpg

Niccolò Ammaniti

Scrittore

Scrittore di fama internazionale, i suoi libri sono tradotti in 44 Paesi. Il suo primo romanzo, "Branchie!", esce nel 1994. Assieme al padre Massimo, docente di Psicopatologia generale e dell'età evolutiva presso La Sapienza di Roma, ha pubblicato "Nel nome del figlio", un saggio sui problemi dell'adolescenza. Nel 1996 pubblica la raccolta di racconti "Fango"; tre anni dopo esce "Ti prendo e ti porto via", ma è il suo romanzo successivo, "Io non ho paura" (2001), a farlo conoscere al grande pubblico con il quale ha vinto il Premio Viareggio. Niccolò Ammaniti è l'autore più giovane ad aver vinto questo storico premio. Seguono altri romanzi di successo: "Come Dio comanda" (2006) vincitore del premio Strega, "Che la festa cominci" (2009), "Io e te" (2010), "Il momento è delicato" (2012). Dai suoi libri sono stati tratti al momento quattro film.