/media/k2/relatori/6eb45a8c46fdecf564f83395cb6ab242.jpg

Giovanni Allevi

Pianista, compositore e direttore d'orchestra

Uno dei maggiori compositori puri e incontaminati dell’attuale panorama internazionale. Diventa in breve tempo un fenomeno sociale, l’enfant terrible, che ha lasciato annichilito il mondo accademico con il suo straordinario talento e carisma.
Per il suo impegno intellettuale Allevi ha ricevuto attestazioni di stima da parte del Presidente della Repubblica Giorgio Napolitano, di Papa Francesco e Papa Benedetto XVI, del Premio Nobel Mikhail Gorbaciov e di molti esponenti del mondo artistico e culturale. E’ stato insignito nel 2012 dell’Onorificenza di Cavaliere al Merito della Repubblica Italiana per i suoi meriti artistici.
La carriera artistica di Giovanni Allevi è costellata da successi di pubblico e discografici in Italia e all'estero: i dischi “No Concept”, con cui si è fatto conoscere al grande pubblico, e “Joy”, l’album “Evolution”, il disco “AlleviLive” che celebra i dieci anni di carriera discografica, il dvd live “Joy tour 2007” e “Allevi & All Stars Orchestra – Arena di Verona”, l’album “Alien”, l’album sinfonico “Sunrise” e l’ultimo “Love”.
Allevi è anche scrittore di successo: ha pubblicato “La musica in testa”, best seller e vincitore del Premio Letterario “Elsa Morante”, il libro fotografico “In viaggio con la Strega”, e il libro “Classico ribelle”, ultima sua pubblicazione, manifesto estetico della sua poetica musicale.